Wrap Tester Lèrole

20 Gennaio 2017

È arrivata una bella notizia!

Qualche settimana fa ho partecipato ad una selezione per la ricerca di 10 wrap tester e…

…sono stata scelta come tester per Lèrole babies first!

Di cosa si tratta

Il progetto Lèrole babies first nasce grazie alla sinergia tra alcuni giovani artigiani del settore tessile italiano, storiche realtà del territorio tosco-emiliano e l’esperienza di un gruppo di genitori che hanno sperimentato con successo il babywearing e, più in generale, una genitorialità ad alto contatto.

Questa collaborazione si è tradotta nella realizzazione di prodotti destinati al babywearing, estremamente curati e ricercati.

Essere parte di questo progetto mi rende molto orgogliosa, non solo perché sono stata selezionata come tester per il primo lancio, insieme ad un ristretto gruppo di critici, tra 1011 richieste pervenute, ma sopratutto perché si tratta di un progetto 100% italiano!

In pratica

Tra qualche giorno arriverà una fascia Lèrole campione e, dopo qualche settimana di prova, realizzerò un report, in cui racconterò le mie impressioni, arricchite da scatti fotografici di vita quotidiana, in famiglia e durante le mie consulenze.

Se parteciperai ai miei corsi ed incontri avrai naturalmente modo anche tu di vederla e toccarla con mano!

…ma la notizia più entusiasmante è che, in cambio del mio aiuto, la fascia rimarrà alla fascioteca!

Io intanto mi preparo e aspetto con curiosità che arrivi la prima fascia Téchne! 

 

Per saperne di più: http://www.lerolebabiesfirst.com/

Articoli correlati
Piacere di conoscerti
Sono felice di averti qui
Mi chiamo Virna Benzoni e sono un’esperta del portare: accompagno i genitori nel mondo del babywearing condividendo le mie competenze, frutto di anni di formazione in Italia e all’estero, con estrema cura e professionalità. Portare in fascia non è la moda degli ultimi anni, ma un approccio intimo, profondo, di relazione e contatto con il bebé. La migliore coccola che puoi fare a tutta la famiglia.
Facciamo conoscenza

Mamma Canguro

È un libro scritto da Giorgia Cozza, illustrato da Teresa Alberini, arricchito da un mio approfondimento sul mondo del babywearing. É indicato per tutta la famiglia, perché è diviso in due sezioni. In una parte c’è la storia, pensata per bambini dai 3 anni circa, in cui viene illustrata l’esperienza del portare attraverso lo sguardo dei due protagonisti. Nella seconda, grazie al mio approfondimento sul babywearing, si può approfondire la consuetudine del portare, come modalità di cura e relazione. “Mamma canguro” è quindi un’esperienza emozionante per grandi e piccini, proprio come il babywearing! Scopri di più!

0 commenti