“Un giro di fascia” arriva a Como

5 Settembre 2017

La collega Lara Furlantetto, consulente certificata alla Scuola del Portare con la tesi “Babywearing e socialità”, ha ideato il progetto: “Un giro di fascia“.

Di cosa si tratta?

Lara ha pensato di coinvolgere tanti operatori babywearing italiani e tante famiglie in un bel giro di fascia!

La protagonista è una bellissima Didymos Lisca Light Rainbow taglia 7, che ha chiamato la “fascia della socialità”.

Lo scopo è quello di incontrarsi, conoscersi, condividere la passione per il babywearing e fare rete.
Al termine del viaggio della fascia, ci sarà un’estrazione e tante belle sorprese!

Come funziona il giro?

Le consulenti che hanno aderito al progetto riceveranno la fascia per circa una settimana, organizzeranno incontri informativi o eventi gratuiti appositamente pensati per incontrarsi e fare rete.

Ad ogni partecipante verrà assegnato un numero e potrà così partecipare all’estrazione che avrà luogo alla fine del viaggio!

In palio: la fascia stessa e due oggetti realizzati con dei pezzi del tessuto!

La “fascia della socialità” è arrivata da Il supporto di Virna l’1/9/2017 e rimarrà disponibile GRATUITAMENTE in fascioteca fino al 10/09/2017.

Come partecipare?

Se abiti in provincia di Como o limitrofi e vuoi aderire all’iniziativa è sufficiente contattare Il supporto di Virna e fissare un appuntamento. Portai provare la fascia anche durante tutti i corsi e le consulenze che terrò nella settimana.

La “fascia della socialità” sarà presente anche durante la Biofera di Canzo 2017, presso il baby pit stop.

In particolare, dalle ore 16 del 10/9/2017, ci sarà un incontro informativo gratuito, nel quale potrai iniziare ad avvicinarti al mondo del babywearing e, se vorrai, potrai vedere e provare questo splendore!

Ti aspetto 🙂

Articoli correlati
Piacere di conoscerti
Sono felice di averti qui
Mi chiamo Virna Benzoni e sono un’esperta del portare: accompagno i genitori nel mondo del babywearing condividendo le mie competenze, frutto di anni di formazione in Italia e all’estero, con estrema cura e professionalità. Portare in fascia non è la moda degli ultimi anni, ma un approccio intimo, profondo, di relazione e contatto con il bebé. La migliore coccola che puoi fare a tutta la famiglia.
Facciamo conoscenza

Mamma Canguro

È un libro scritto da Giorgia Cozza, illustrato da Teresa Alberini, arricchito da un mio approfondimento sul mondo del babywearing. É indicato per tutta la famiglia, perché è diviso in due sezioni. In una parte c’è la storia, pensata per bambini dai 3 anni circa, in cui viene illustrata l’esperienza del portare attraverso lo sguardo dei due protagonisti. Nella seconda, grazie al mio approfondimento sul babywearing, si può approfondire la consuetudine del portare, come modalità di cura e relazione. “Mamma canguro” è quindi un’esperienza emozionante per grandi e piccini, proprio come il babywearing! Scopri di più!

0 commenti