Vanamo Kide Kosmos

23 Ottobre 2017

Le splendide aurore boreali che in questi giorni colorano di magia i cieli del Nord mi hanno ricordato la bellissima esperienza fatta quest’estate quando sono stata coinvolta nel “tour italiano Vanamo”, organizzato da Ilaria Rizzini di Ecoalternativa.

E così, anche se è passato un po’ di tempo, non posso non raccontare di questa fascia stupenda: una Vanamo Kide Kosmos 100% cotone, in taglia 6 (4,60 m).

Appena aperto il pacco, sono rimasta subito colpita dai colori brillanti e luminosi che la caratterizzano.

Le bellissime sfumature mi hanno subito rapita e mi hanno riportata indietro negli anni, ricordandomi le aurore boreali che mi hanno tanto affascinata quando da ragazza ho studiato e vissuto in Islanda.

In effetti Vanamo è un brand nordico che arriva dalla Finlandia, terra dove le “luci del nord” rendono i lunghi e bui inverni un po’ più magici. Il suo design si ispira ad un motivo tradizionale della tessitura artigianale finlandese e il cotone utilizzato per confezionarla è di altissima qualità, certificato GOTS.

Nonostante la grammatura piuttosto altina per i miei gusti (298 g/m2), ho trovato il tessuto molto maneggevole, con un’ottima elasticità diagonale, facile da indossare per chi ha già un po’ di esperienza.

E’ una fascia con molto grip e sostegno, ideale per i bimbi più pesanti o toddlerini.

Questa fascia mi è piaciuta così tanto che sarà sicuramente uno dei prossimi acquisti per la fascioteca de Il supporto di Virna!

Grazie Ilaria per la bella opportunità! <3

 

Articoli correlati
Piacere di conoscerti
Sono felice di averti qui
Mi chiamo Virna Benzoni e sono un’esperta del portare: accompagno i genitori nel mondo del babywearing condividendo le mie competenze, frutto di anni di formazione in Italia e all’estero, con estrema cura e professionalità. Portare in fascia non è la moda degli ultimi anni, ma un approccio intimo, profondo, di relazione e contatto con il bebé. La migliore coccola che puoi fare a tutta la famiglia.
Facciamo conoscenza

Mamma Canguro

È un libro scritto da Giorgia Cozza, illustrato da Teresa Alberini, arricchito da un mio approfondimento sul mondo del babywearing. É indicato per tutta la famiglia, perché è diviso in due sezioni. In una parte c’è la storia, pensata per bambini dai 3 anni circa, in cui viene illustrata l’esperienza del portare attraverso lo sguardo dei due protagonisti. Nella seconda, grazie al mio approfondimento sul babywearing, si può approfondire la consuetudine del portare, come modalità di cura e relazione. “Mamma canguro” è quindi un’esperienza emozionante per grandi e piccini, proprio come il babywearing! Scopri di più!

0 commenti