Danziamo in fascia 2016

7 Giugno 2016

Un laboratorio di movimento e danza curato da il supporto di Virna in collaborazione con Officina della Famiglia e Sara Risi*.
Muoversi a ritmo di musica, avvolti nel morbido abbraccio della fascia, è un’esperienza piacevole che permette ai bambini di sentire ancora il movimento come quando erano nella pancia della mamma.
Per la mamma il “portare in fascia danzando” diventa un’occasione per sperimentare una modalità di relazione diversa con il proprio bambino e per abitare il movimento in questo speciale passo a due.
Per le future mamme con il pancione è un modo per iniziare a entrare in contatto col proprio bimbo dando corpo e movimento a questa nascente relazione.

*Sara Risi: DanzaMovimentoTerapeuta, operatrice di Teatro Sociale, insegnante. Da più di dieci anni lavora integrando la danza e il teatro in diversi ambiti del sociale. Per officina della famiglia si dedica alla realizzazione di progetti dedicati alla gravidanza e primissima infanzia. http://www.ludofficina.net/

Articoli correlati
Piacere di conoscerti
Sono felice di averti qui
Mi chiamo Virna Benzoni e sono un’esperta del portare: accompagno i genitori nel mondo del babywearing condividendo le mie competenze, frutto di anni di formazione in Italia e all’estero, con estrema cura e professionalità. Portare in fascia non è la moda degli ultimi anni, ma un approccio intimo, profondo, di relazione e contatto con il bebé. La migliore coccola che puoi fare a tutta la famiglia.
Facciamo conoscenza

Mamma Canguro

È un libro scritto da Giorgia Cozza, illustrato da Teresa Alberini, arricchito da un mio approfondimento sul mondo del babywearing. É indicato per tutta la famiglia, perché è diviso in due sezioni. In una parte c’è la storia, pensata per bambini dai 3 anni circa, in cui viene illustrata l’esperienza del portare attraverso lo sguardo dei due protagonisti. Nella seconda, grazie al mio approfondimento sul babywearing, si può approfondire la consuetudine del portare, come modalità di cura e relazione. “Mamma canguro” è quindi un’esperienza emozionante per grandi e piccini, proprio come il babywearing! Scopri di più!

0 commenti