Confronto tra Mei Tai e Half Buckle: quale scegliere per portare il tuo bambino?

25 Settembre 2023

Se sei un genitore in cerca di un marsupio per portare il tuo bimbo o bimba, ma ti affascinano le legature, potresti essere interessato a un mei tai o un half buckle. 

In questo articolo, esploreremo le differenze tra questi due supporti portabebé per aiutarti a fare una scelta informata. Mi raccomando, per approfondire maggiormente non perderti i video che ho pubblicato sul mio canale youtube nella sezione dedicata.  

Mei tai: un supporto di origine asiatica

Il Mei Tai è un portabebè che ha radici nella cultura asiatica. Quelli venduti in Europa sono naturalmente delle rivisitazioni, ma hanno mantenuto alcune delle caratteristiche tipiche di questo portabebé millenario.

Le caratteristiche del Mei Tai

Il Mei Tai è composto da una pannello rettangolare con quattro pezzi di stoffa cuciti alle estremità.

I due lembi inferiori vanno legati in vita con un nodo e garantiscono lo scarico del peso del bimbo/a sul bacino del portatore; i due lembi superiori si legano attorno al corpo dell’adulto e, in parte, a quello del bambino per dare avvolgenza e permettere uno scarico del peso su più punti.

Il pannello può essere fisso o regolabile in base alla corporatura del bimbo/a da portare.

In ogni caso le lunghe code di tessuto del mei tai consentono di scegliere anche la tensione che si vuole dare, in modo da adattare il portabebé sia ai genitori che ai bambini/e di diverse dimensioni.

Questo portabebé può essere usato per portare sia pancia pancia che sulla schiena e in alcuni casi anche sul fianco.

Gli spallacci possono essere ampi o stretti e imbottiti a seconda delle scelte del brand.

I Mei Tai realizzati con lo stesso tessuto delle fasce portabebé (dette “rigide” o “tessute”) garantiscono sostegno e avvolgenza.

Naturalmente, come ogni supporto, l’utilizzo del Mei Tai richiede un tempo di apprendimento per imparare a legare correttamente, ma una volta padroneggiata la tecnica, l’esperienza con questo portabebé sarà molto confortevole.

Le caratteristiche dell’Half Buckle

L’Half Buckle è un’ulteriore variante moderna del Mei Tai che combina la comodità di un cinturone più strutturato, simile a quello dei marsupi (si allaccia con una fibbia) con il comfort di un Mei Tai.

Un confronto tra i due supporti

L’Half Buckle ha un pannello rettangolare a cui sono cuciti due lembi lunghi da legare attorno ai due corpi e un cinturone imbottito, dotato di fibbie regolabili. Queste fibbie sono simili alle chiusure dei marsupi ergonomici e velocizzano il processo di indossarlo.

Generalmente il pannello è realizzato con il tessuto delle fasce portabebé “rigide- tessute” ed è regolabile, in modo da adattarsi alla corporatura del bebé o del bimbo/a più grande.

I lembi invece possono essere sia aperti sulle spalle che cuciti e imbottiti, sia ibridi, a seconda del marchio produttore.

Per quanto come caratteristiche l’Half Buckle sia molto simile al Mei Tai, presenta numerosi dettagli simili a quelli di un marsupio ergonomico e garantisce uno scarico di peso maggiore rispetto ad un Mei Tai.

Alcuni punti chiave:

  • Facilità d’uso: sebbene siano molto simili, l’Half Buckle è leggermente più facile e veloce da indossare, mentre il Mei Tai richiede più pratica nei nodi;
  • Comfort: entrambi offrono un ottimo comfort, ma l’Half Buckle può essere più comodo per alcune persone per la presenza di maggiori imbottiture;
  • Versatilità: il Mei Tai è in genere più versatile rispetto ad un Half Buckle perché avendo meno imbottiture aderisce e lavora meglio in alcune opzioni di posizionamento (dipende sempre però dal tipo di modello scelto).
 

Conclusioni:

In definitiva, la scelta tra Mei Tai e Half Buckle dipende dalle tue preferenze personali, dal livello di comfort desiderato e dalla praticità d’uso.

Entrambi sono modi meravigliosi per tenere il tuo bambino/a vicino a te mentre esplorate il mondo insieme. Sia che tu opti per un Mei Tai o un Half Buckle sarà sempre una coccola speciale!

Ricorda che la sicurezza è la priorità numero uno, quindi assicurati di fare pratica e seguire le istruzioni. Se lo desideri, posso affiancarti in questo percorso e se preferisci fare alcune prove per poter scegliere tra Mei Tai o Half Buckle con maggiore consapevolezza, puoi usufruire del servizio fascioteca.

 
Articoli correlati
Piacere di conoscerti
Sono felice di averti qui
Mi chiamo Virna Benzoni e sono un’esperta del portare: accompagno i genitori nel mondo del babywearing condividendo le mie competenze, frutto di anni di formazione in Italia e all’estero, con estrema cura e professionalità. Portare in fascia non è la moda degli ultimi anni, ma un approccio intimo, profondo, di relazione e contatto con il bebé. La migliore coccola che puoi fare a tutta la famiglia.
Facciamo conoscenza

Mamma Canguro

È un libro scritto da Giorgia Cozza, illustrato da Teresa Alberini, arricchito da un mio approfondimento sul mondo del babywearing. É indicato per tutta la famiglia, perché è diviso in due sezioni. In una parte c’è la storia, pensata per bambini dai 3 anni circa, in cui viene illustrata l’esperienza del portare attraverso lo sguardo dei due protagonisti. Nella seconda, grazie al mio approfondimento sul babywearing, si può approfondire la consuetudine del portare, come modalità di cura e relazione. “Mamma canguro” è quindi un’esperienza emozionante per grandi e piccini, proprio come il babywearing! Scopri di più!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *